L’antica sorgente San Francesco

Per questo pomeriggio dall’aria quasi primaverile, decidiamo di goderci la meravigliosa natura che ci circonda, incamminandoci lungo i sentieri alberati. Una rilassante e piacevole sosta ci attende in questa nostra passeggiata nel cuore del Parco del Pollino. Ci troviamo nel comune di Terranova di Pollino dove immersa nel verde scopriamo la sorgente “San Francesco”.L’Amministrazione comunale di Terranova del Pollino in collaborazione con il Parco e l’Area Programma Lagonegrese-Pollino, ha ripristinato lo scorso anno l’antica sorgente ridonandogli l’antico e rurale splendore.La storica fonte, situata nel pianoro di San Francesco ad un’altezza di circa 1.515 metri, fu punto di ristoro per i tanti pellegrini calabresi e lucani che a piedi si recavano alla Madonna del Pollino. La sorgente, lungo il sentiero che da “Acquatremola” porta ai Piani del Pollino, è un punto di riferimento anche per i tanti escursionisti, cercatori di funghi e amanti della montagna.Acqua limpida e paesaggio incantato sono il connubio ideale per riposarsi e fermarsi ad ammirare un posto di inedita bellezza, dominato dall’imponenza dei maestosi pini loricati, solenne «paleoendemita», specie sopravvissuta in Italia solo nel Parco nazionale del Pollino.

Condividi su FacebookCondividi su TwitterCondividi su Google+